CUPRA e-Racer muove i suoi primi passi.

Per molti, la pista è sinonimo di propulsori rombanti. Il futuro delle competizioni non sarà segnato da chi ruggisce più forte, ma da chi saprà puntare sulle performance migliori e sull’innovazione. Immaginiamo che il motore più potente sia anche il più silenzioso: dove potremmo arrivare? CUPRA sa che la vera potenza viene da dentro, e noi siamo pronti ad aprire il cofano per mostrare al mondo cosa vi accade.

CUPRA e-Racer, la prima vettura totalmente conforme alle normative tecniche E-TCR, ha già concluso con risultati positivi la sua prima corsa sul circuito croato. Grazie al supporto di un team entusiasta di Rimac Technology, formato da esperti di batterie in campo automotive, abbiamo testato la e-Racer a diverse velocità per assicurarci che tutti e quattro i motori garantiscano una trazione posteriore integrata e calibrata. Mentre alcune vetture elettriche sono soggette a problemi causati dai relativi sistemi e comandi avanzati, CUPRA e-Racer ha terminato la sua prima corsa senza riportare incidenti. Per la prima volta un’auto da gara CUPRA completamente elettrica ha affrontato le sfide di una pista: il nostro primo passo sulla strada che porterà a ridefinire il futuro delle corse.

“La nostra incertezza iniziale, dovuta alla complessa integrazione dei nuovi sistemi elettrici, ha subito lasciato spazio all’ottimismo nel momento in cui la prima vettura elettrica della gamma CUPRA, il primo modello turismo al 100% elettrico, ha completato la sua corsa inaugurale in pista”, ha commentato Xavier Serra, Responsabile dello Sviluppo tecnico di CUPRA Racing. “Abbiamo compiuto un altro passo avanti verso il nostro obiettivo di ridefinire il futuro delle corse e l’esperienza in pista”.

Il successo ottenuto dalla CUPRA e-Racer nella sua prima corsa non è stato semplicemente la dimostrazione dell’enorme potenziale di questa “macchina elettrica”, ma anche che una competizione tra automobili completamente elettriche non è solamente una possibilità: è il futuro delle corse. E la e-Racer è pronta a mostrare la strada.

Questi importanti passi iniziali sono solo i primi di una lunga serie. Tutti i sistemi elettronici funzionano alla perfezione. Tutti e quattro i motori sono calibrati correttamente. Eppure abbiamo la certezza di poter fare molto di più. Ecco perché il prossimo obiettivo della CUPRA e-Racer sarà il circuito di Castelloli, dove proseguiremo con la messa a punto dei complessi sistemi elettrici di questa vettura per sfruttarne appieno il potenziale. E siamo convinti che la CUPRA e-Racer sarà più che pronta per sfidare il Circuito di Catalunya a Barcellona per la finale della stagione 2018 delle TCR Europe Series il prossimo ottobre.

Per gli amanti delle gare, la passione per le corse non è qualcosa che si possa vedere o sentire. Fa parte del DNA.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Vuoi vedere cosa succederà? Segui CUPRA su Vimeo e Instagram per continuare insieme su questa strada.