2020.0.13.2 IT/IT

Tavano vince la prima gara della stagione

Dopo aver registrato il secondo miglior tempo nelle prove libere e un ottimo piazzamento nelle qualifiche, Tavano sale sul gradino più alto del podio in Gara 1 e porta a casa la prima vittoria stagionale

 

Verona, 20/07/2020. – Si è chiuso il primo fine settimana racing del TCR Italy 2020 sul tracciato del Mugello, scenario designato per il debutto mondiale in gara delle CUPRA Leon Competición.

Le due vetture schierate dalla scuderia del Girasole by CUPRA Racing erano arrivate in Circuito direttamente dal CUPRA Garage, a Martorell; appena qualche ora a Vergiate per personalizzare le livree con i colori del team e poi sono subito state messe alla prova in pista al Mugello. 

Basate sulla nuova CUPRA Leon, la cui versione stradale sarà introdotta in Italia in autunno, sfoggiano una nuova carrozzeria. Il cuore tecnologico resta il motore turbo benzina 2.0 capace di erogare 340 CV a 6.800 giri e 410 Nm di coppia nella maggior parte dell’intervallo di regime che, abbinato al cambio sequenziale a sei rapporti, permette alla vettura di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 260 km/h.

Il primo weekend della stagione TCR Italy 2020 è iniziato positivamente per le CUPRA Leon Competición guidate dal pilota siciliano Salvatore Tavano e dal bergamasco Simone Pellegrinelli. Dopo le prime prove libere e le qualifiche, che hanno consentito ai piloti capitanati da Tarcisio Bernasconi di avere il primo contatto con le nuove vetture sull’asfalto del mitico circuito toscano, la prima gara del weekend prometteva infatti bene. 

E il debutto in pista non avrebbe potuto andare meglio. Sabato sera, Salvatore Tavano ha giocato di anticipo, mettendo in pista tutta la sua esperienza per portare a casa la prima vittoria, in Gara 1. Così, la CUPRA Leon Competición ha dimostrato tutto il suo potenziale portando Tavano sul gradino più alto del podio. Un po' meno fortunato è stato il compagno di squadra Pellegrinelli, finito sulla ghiaia dopo un contatto in gara.  

Gara 2, in cui i piloti nelle prime otto posizioni sono partiti con la griglia invertita, si è rivelata meno propizia per la squadra delle CUPRA Leon di Girasole, che hanno visto Tavano mettersi subito in testa e cedere poi fino all’ultima posizione per una foratura alla gomma, mentre Pellegrinelli – partito dalla prima linea di griglia - si è nuovamente visto coinvolto nella bagarre mentre difendeva la quinta posizione, finendo nuovamente sulla ghiaia.

Il poco tempo avuto a disposizione dai piloti per conoscere le vetture, completamente nuove e diverse anche da quella che fino all’anno scorso aveva guidato Tavano, ha sicuramente reso il weekend più intenso e complicato, dovendo provare e sviluppare da zero i nuovi set-up, oltre a fronteggiare l’alto livello dimostrato dalla concorrenza, che ne ha giustamente approfittato.

Come ogni weekend di gara che si rispetti, l’emozione è servita e la sfida tra i piloti che si scontreranno nei restanti cinque fine settimana farà vibrare gli appassionati del mondo del motorsport.

Le prossime gare in calendario:

31 luglio-2 agosto Misano

28-30 agosto Imola

18-20 settembre Vallelunga

7-8 novembre Monza

20-22 novembre Imola